Come organizzare una festa di compleanno

Come organizzare una festa di compleanno

Il giorno del proprio compleanno è un’occasione speciale ma lo diventa ancor di più quando viene celebrato con una grande festa.

Come organizzare una festa di compleanno per bambini

Per i bambini, ogni evento è una potenziale festa, specialmente il giorno del proprio compleanno. Organizzare una festa potrebbe essere difficoltoso, tra i piccoli invitati e la scelta del giusto intrattenimento per un pubblico così pieno di aspettative.
Per accontentare tutti bisogna puntare su alimenti e stuzzicherie gustose, i bambini amano i cibi proibiti e per un giorno sono assolutamente banditi i cibi sani.
Per farli divertire è possibile travestirsi da personaggio dei cartoni (o contattare un animatore apposito che si occupi dell’intrattenimento dall’inizio alla fine della festa) oppure organizzare dei giochi da fare in casa o all’aperto per combattere i momenti di noia. Se volete rendere speciale il momento dei regali chiedete agli invitati di nascondere il loro pacco e organizzate una caccia al tesoro con il vostro bambino.

 

Come rendere perfetta una festa di compleanno per gli adulti

Man mano che passano gli anni, il compleanno diventa sempre meno importante ma non è una buona scusa per lasciarsi andare alla monotonia e al grigiore della vita quotidiana. Rendere gioioso questo giorno, aggiungerà un anno in più ma ne toglierà molti all’anima.
Passare un buon compleanno da adulto è semplice. L’importante è passarlo con i propri affetti e nella giusta location. Ed è così che un locale alla moda diventa l’ambiente ideale per gli amanti della vita notturna, così come le mura domestiche diventano il teatro per i festeggiamenti di chi ama la tranquillità della propria casa.
Invitare amici e parenti potrebbe essere un’idea carina per festeggiare un traguardo importante, ma per chi vuole preservare l’intimità del momento è meglio organizzare una serata a tu per tu, magari in un centro benessere.

Gli elementi basilari per la buona riuscita di una festa di compleanno

Personalizzate gli inviti e consegnateli con largo anticipo per poter sapere con certezza il numero delle persone che presenzieranno alla festa. Sarà basilare per preparare la sala, gli stuzzichini ed eventuali cadeau.
Cosa sarebbe una festa senza musica? La playlist è fondamentale perché detta i ritmi della serata. Per averne il pieno controllo, è auspicabile creare una lista di canzoni in base al compleanno. Se la festa è per i piccoli, l’ideale è riunire tutte le canzoni dei cartoni animati o molto movimentate per scatenare un’immensa baby dance. Per i grandi, perché non immergersi nel genere musicale preferito dal festeggiato? Sarà un’ulteriore gradita sorpresa.
Il secondo elemento che non può mancare sono le decorazioni. Festoni, palloncini, tavole imbandite a festa e cartelloni con messaggi speciali sono il minimo per la perfetta riuscita dell’addobbo. Per chi è alla ricerca di qualcosa di particolare, può registrare un video con tutti gli auguri degli invitati e proiettarlo durante la serata. Le risate saranno assicurate!
Quando la festa sarà al termine, salutate i vostri ospiti con dei pacchetti regalo, magari ispirati al tema della festa di compleanno, per lasciare un ricordo indelebile della serata.
Ricordate inoltre che, se non avete molto tempo a disposizione,  potete affidare l’animazione eventi ad un professionista.

 

Scegliere la location ideale per una festa di compleanno

La location è importante perché darà il giusto ambiente alla vostra festa di compleanno.
Per i bambini esistono asili nido con spazi appositi per il festeggiamento dei compleanni, allo stesso modo le ludoteche permettono di separare bambini e adulti lasciando che i primi si dedichino ai giochi e i secondi possano tirare un sospiro di sollievo. Per i genitori indecisi tra feste al chiuso o all’aperto, è bene ricordare che il periodo stagionale è molto importante. Seppur una giornata piovosa possa accadere anche in primavera o estate, sarà sicuramente meno probabile rispetto alle stagioni autunnali o invernali (senza contare che organizzare una festa all’aperto con temperature fredde non è consigliabile per i bambini piccoli).
Festeggiare all’aperto darà un’atmosfera suggestiva e allegra ma pianificare sempre un’alternativa in caso di pioggia e tenere sempre uno sguardo sulle previsioni del meteo!
La location ideale per gli adulti è un ambiente intimo e privato come può essere la propria casa o il privè di un club, nel primo caso avrete tutto a portata di mano ma non vi dispenserete dal pulire tutto alla fine.

 

Quali sono le cose da evitare ad una festa di compleanno

Organizzare una festa di compleanno è difficile ma rovinarla può essere piuttosto semplice.
Bisogna evitare di invitare persone non gradite al festeggiato, potrebbe risentirsi o restare di malumore per tutto il giorno perciò è bene ponderare, in maniera oculata, la lista degli invitati.
Non protrarre a lungo la festa, per non stancare l’interessato, specialmente se il giorno dopo ha una giornata lavorativa o scolastica.
Non fargli trovare caos e sporcizia in casa il giorno dopo, sarà il regalo migliore specialmente se il festeggiato è una donna.
Non fate giochi o regali che potrebbero metterlo in imbarazzo, rovinare tutto sul finale sarebbe davvero troppo!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *